10 e Lode all’organizzazione per la riapertura del mercato di Varano Borghi

Oggi, 8 Maggio, ha riaperto il mercato scoperto di Varano Borghi, dove, come da normativa erano presenti i soli banchi di generi alimentari. La piccola piazza Matteotti contava questa mattina 9 banchi: polleria e rosticceria, pescheria, ortofrutta, prodotti caseari e di salumeria, panettiere e prodotti dell’apicultura.

Il Vice-Sindaco, Stefano Carolo, presente sul posto già dal mattino presto per la disposizione dei banchi, ha dichiarato: “L’amministrazione comunale, seguendo scrupolosamente le normative per la salvaguardia della salute dei suoi cittadini, vuole però dare, con l’apertura del mercato, un forte segnale di ripartenza economica e sociale“.

La Protezione Civile Comunale, presente sul piazzale del mercato con cinque volontari, tra cui l’assessore Fiore Sabino, ha garantito la delimitazione dell’area attraverso transenne e nastro bianco/rosso, l’ingresso contingentato e la misurazione della temperatura corporea degli addetti alle vendite e di tutti i clienti, nonché la creazione di un percorso ad anello obbligato, in modo che gli utenti passassero davanti a tutti i banchi presenti. Il lavoro di squadra tra l’Amministrazione Comunale, la protezione civile e l’ANVA (Associazione Nazionale Venditori Ambulanti) ha permesso un’ottima organizzazione per questa riapertura dopo mesi di lockdown.

Video-intervista al Vice Sindaco Carolo ed all’Assessore Fiore